lunedì 7 gennaio 2019

Ciclocross a Flero: Fango ne abbiamo !!!!!

Emanuele:- Enrica non dovrebbero far correre su questo percorso_!
Il ciclocross è così nessun favoritismo per nessuno. Manuele certo che si corre su questo percorso! La fatica è uguale per tutti . Fango colloso, parecchi tratti con bici in spalla , fermarsi a sbloccare la ruota. Ieri han tirato fuori tutti le cosi dette "palle" Non ho visto nessuno piangere, e di motivi ne avevano quando sotto le scarpe avevano 10 centimetri di fango incollato, la bici in spalla e faticare ad andare avanti. Tutti ragazzini da ammirare , non i classici "fighetti" che troviamo ad alcune gare su strada. In questi percorsi non c'è nessuno che ti aiuta, non puoi sfruttare la scia , al massimo puoi copiare un passaggio più produttivo del tuo avversario. Devi sperare di avere ai box dei buoni genitori , che sappiano correre avanti e indietro dal lavaggio bici, che si fanno un mazzo per garantirti la bicicletta pulita , quando entri  ai box. Emanuele Brocchi e Gabriele Bongini, son stati doppiati. Ma ieri nelle categorie alte sono in tre o quattro han finito a pieni giri , quindi non è che loro sono andati troppo piano, hanno trovato dei grandi avversari . . Non si sono arresi, questo li premia, stravolti sono arrivati al traguardo . Gabriele Bongini un po più amareggiato di Emanuele.

lunedì 31 dicembre 2018

Il Pedale Morbegnese anche nel cross

La maggior parte dei ragazzini del Pedale Morbegnese , si son messi a riposo ,in attesa della nuova stagione . In tre han deciso di affrontare il freddo , partecipando alle gare di ciclocross. La trainer è Alice, l'instancabile sempre in prima linea, con ruote magre, grasse e intermedie. Il suo entusiasmo ha contagiato Emanuele Brocchi e al seguito Gabriele Bongini. L'esordio di Emanuele è stato a Brugherio. Un percorso molto impegnativo ,che ha messo a dura prova il corpo esile del ragazzo. Ma si sa che chi vien dalla montagna ,hanno carattere duro, non si arrendono così facilmente . Ha portato a termine la sua prova con orgoglio suo e nostro. Alice in questa prova  ha conquistato un ottimo terzo posto . Emanuele non ha tardato a manifestare il suo entusiasmo a Gabriele Bongini. Questo ragazzino si è innamorato intensamente della bicicletta, e farsi contagiare è stato un attimo. Maurizio è riuscito a recuperare una bicicletta anche per lui, ,tra i cimeli di Luca Damiani. A Berbenno gara organizzata dal Bici Club Berbenno , ma il percorso disegnato da Maurizio Damiani, il coach del Pedale. Bisogna dire che Gabriele ha del talento . Ci ha sorpreso per la grinta e ,malgrado l'inesperienza ha dimostrato un ottima padronanza del mezzo.




Alice a Berbenno conquista la maglia di campionessa Regionale

Tutti e tre li ritroviamo a Lurago D'Erba, la classica della vigilia di Natale.
Alice 2^ nella sua categoria, Gabriele 6°,a seguito di una gara sempre in rimonta.  Emanuele  un po indietro. 



Alice ha corso anche a Cremona , malgrado una scollatura del palmer, sale sul terzo gradino del podio

lunedì 1 ottobre 2018

30 settembre Ghisallo e Cesano Maderno


Domenica esordienti al Ghisallo e giovanissimi a Cesano Maderno
Cominciamo dagli esordienti. Gabriele Bongini era il più gasato a disputare questa gara. I 18 km di salita,non lo spaventavano,su questa tipologia di percorso era sicuro di far bene. Il fato gli ha fatto lo sgambetto.Si è portato in partenza tra i primi, per evitare di incappare in cadute, visto che i partenti erano quasi 200 , Purtroppo stavolta la caduta si è verificata tra i primi ,e questo ,poco dopo la partenza. Bicicletta danneggiata e gara finita a bordo strada. Prima di prendere la salita, anche Nicola Aguzzi viene coinvolto in una caduta,costringendo pure li al ritiro. Il buon samaritano,nelle vesti di un genitore ,carica in macchina i ragazzi e li porta al Ghisallo a vedere l'arrivo dei compagni. Emanuele Brocchi si è ben comportato. Riesce a concludere dignitosamente al 28° posto . Gabriele Ciapponi ,taglia il traguardo fuori gara , ma contento di essere arrivato su pedalandola tutta.

Giovanissimi a Cesano Maderno. Nei G3 Thomas Mazzoni ,a seguito di una gara sempre tra i primi riesce a piazzarsi in 8^posizione. Nei G4, dopo alcune domeniche di assenza ritorna in gara anche Simone Colombo gli manca un po il ritmo gara, però si porta a casa un 13° posto.

G5 Bella gara di Daniele Licata e Luca Aguzzi. Si piazzano rispettivamente 12° e 15°. Si sa che il bello della giornata è sempre il prima e il dopo per i ragazzini ,. Trovano sempre occasioni per divertirsi.


Con questa giornata,finisce la stagione 2018. Un grazie ai nostri ragazzi e a tutti i genitori .
Piccola carellata di foto














martedì 25 settembre 2018

23 settembre Osio Sotto Esordienti e Giovanissimi

Domenica ci è andata di lusso. Unica trasferta , niente spostamenti per cambio categorie. Tutti a Osio Sotto . Come spesso succede tutto fila liscio ,finchè devi trovare il paese della gara. Le cose si complicano quando devi cercare la via . E qui, volano i santi di Maurizio. Al pelo per fare la verifica tessere. Il percorso ormai lo conosciamo, un piattone unico.Nella prima partenza, al via Emanuele Brocchi e Gabriele Ciapponi. Han corso bene , ma non sono stati premiati dall'organizzazione . All'ultimo giro dei sei effettuati, si attardano insieme a un gruppetto, di circa trenta secondi,sul gruppo principale. Ormai è fatta ,pensiamo, porteranno  a termine la gara . NOOO, vengono fermati dal direttore di corsa. Percorso di 5 km, all'ultimo giro, quanto ritardo potevano raggiungere per non lasciagli completare la gara ? Capisco se il ritardo era importante ed eravamo a metà gara, ma così non premia l'impegno che ci mettono questi ragazzi. Nella seconda partenza, Gabriele Bongini. Questo ragazzo è da lodare. La voglia di migliorare  la mette in pratica ad ogni gara. Vedere la sua felicità a fine gara, non ha prezzo. Anche se non tra i primi in questa gara credo abbia sudato sette camicie ,per stare li in gruppo e non mollare. La media finale è stata di 40 km orari ,avete capito bene, 40 km orari . Son esordienti !! Domenica scorsa a Casale Litta ha ottenuto il suo miglior risultato della stagione. 15° di categoria e 24 assoluto, dimostrando che nelle salite si diverte.
 
A fine gara i ragazzi hanno trovato alternative per risollevarsi il morale. 

Si pranza al sacco, come tutte le domeniche , e poi iniziano i preparativi delle gare giovanissimi.
Noi aspettiamo fino alla G3, dove a gareggiare sarà Thomas Mazzoni. Nella terra Bergamasca non esiste il sorteggio. La posizione in partenza te la devi guadagnare con l'astuzia. Thomas ci ha provato, ma all'uscita verso la partenza , sin è agganciato con un pedalino dell'avversario, costringendolo nelle retrovie. poco importa , chi se ne frega . Ha sette giri a disposizione per portarsi avanti. ormai ha capito come si giostrano le gare, gli manca solo lo spunto finale da ottimizzare . 12° al traguardo. 
Aspettiamo che arrivi il momento per i G5. Già alla prova rapporti, Luca Aguzzi, non era molto ottimista di come si sarebbe svolta la gara. Aveva pronosticato che al settimo giro si sarebbe fermato . Col cavolo! La gara dei G5 è stata velocissima, scatti contro scatti, allunghi, accorpamento del gruppo. Un continuo rilanciare. Daniele Licata a denti stretti, è riuscito a rimanere nel gruppo principale. Luca non ce l'ha fatta, ma aiutato dagli avversari trovati sul percorso, è riuscito a terminare la sua prova . Daniele ha concluso conquistando un egregio  sedicesimo posto . 


lunedì 10 settembre 2018

9 settembre S.Giorgio su Legnano e Cadorago

Domenica a San Giorgio su Legnano gara esordienti, debutto di Nicola Aguzzi. Contagiato dal fratellino Luca ,che gareggia nelle categorie giovanissimi, ha chiesto di provare a mettersi in gioco. Nicola è da poco che si allena con noi, quindi la preparazione non è al top. Gli diamo questa occasione. Visto da esterno le gare sembrano tutte facili, ma quando ti trovi li in mezzo a 150 corridori la visuale è molto diversa. Alla fine del primo giro Nicola perde le ruote del gruppo,non riesce più a rientrare. Prima che finisca il secondo giro, viene fermato dal direttore di corsa . Il suo debutto finisce qui, ma sicuramente si è messo in tasca una nozione.L'emozione e l'ansia pre gara sono una brutta compagnia . Ti esauriscono le energie prima ancora di cominciare a far fatica. I suoi compagni Emanuele Brocchi ,Gabriele Ciapponi e Gabriele Bongini sono tutta la stagione che gareggiano, la sicurezza ora l'hanno acquisita , mancano solo un po di convinzione delle proprie capacità, rischiare a costo di saltare per aria. Ieri li ho seguiti a piedi su tutto il tracciato. Mi hanno  meravigliato, vederli in mezzo al gruppo senza timore ,malgrado andature molto sostenute . La media è stata di quasi 38 km orari ,e non è poco! Bongini ha anche provato a portarsi avanti. Mi aveva promesso che l'avrebbe finita e così è stato.
Bravissimi tutti e quadttro!!!

Ci spostiamo a Cadorago, gara giovanissimi. E'sempre un piacere quando gli organizzatori ,che ormai ci conoscono da tanto, ci ringraziano per essere presenti alla loro manifestazione.
Sono in tre i baldi ragazzi,Thomas Daniele e Luca. Briefing con il D.S Maurizio, per loro Maury.
Gli ordini per Thomas Mazzoni erano di stare coperto, non attaccare, lasciar lavorare gli avversari ,(in questo caso i ragazzini CostaMasnaga)visto che loro erano in tanti e lui solo uno. Uscire dal gruppo solo all'ultimo per effettuare la volata. Thomas ha interpretato riga per riga i suggerimenti. Sembrava un elite dalla grande esperienza. Come si dice in tergo ciclistico, ha succhiato le ruote dei suoi avversari, stando attento ad eventuali attacchi. Per un soffio non si è aggiudicata la vittoria, ma questo è stta un secondo posto stupendo! Per i G5 Daniele Licata e Luca Aguzzi , gli ordini erano di stare nella prima parte del gruppo , controllare eventuali attacchi e non farsi sorprendere. Stanno prendendo dimestichezza in gara, hanno ancora alcune lacune , ma la voglia di imparare è tanta. Daniele subito nella prima parte del gruppo. ben coperto, Luca per due giri ci è rimasto,poi ha perso un po di posizioni, ma non ha mai alzato bandiera bianca. All'inizio del 5°giro la gara viene fermata ,causa un abrutta caduta che ha coinvolto una ragazzina . Quando la ragazzina è stata soccorsa con le dovute cautele del caso, e trasportata al più vicino ospedale, la gara è stata ripresa . Daniele ha concluso ottavo .Luca, rimasto un pò scosso dalla caduta della ragazzina, non è riuscito a mantenere l'andatura che aveva avuto nella prima parte, ma , con orgoglio ha terminato la sua prova a pieni giri.




venerdì 31 agosto 2018

Lurago d'Erba giovanissimi

Lurago d' Erba . 
Per qualcuno solo il primo ha vinto la gara. Per logica ha ragione. Ma se mettiamo in risalto l' impegno di questi ragazzi , i loro obbiettivi raggiunti sono una vittoria. Thomas nei G3 è vero non ha vinto , è arrivato quarto. Ma quanto ha faticato per raggiungere quella posizione. Non ha effettuato un ottima partenza, quindi ha dovuto metterci tutta la grinta per guadagnare posizioni a ogni giro. Sguardo sempre rivolto sui primi, scatti su scatti . Non ha lasciato niente al caso e ha Conquistato il suo 4* posto. Bravissimo!!! Luca nei G5 la sua vittoria la conquista a ogni gara , anche se la posizione è ben lontana dai primi . Un ragazzino che deve superare l' ansia da gara , imparando a gestire le proprie emozioni non è poco. Scattare sui primi e per un giro essere li davanti a tutti a fare l'andatura è una vittoria personale . Una carica di autostima che mette nel suo zaino. Arrivare stremato, ma contento è la sua e la nostra vittoria. Bravissimo!

12 agosto Solbiate Olona e Tradate

Domenica 12 agosto i nostri ragazzi erano presenti al mattino a Solbiate Olona nella categoria esordienti . Al via Daniele Bianchi, Emanuele Brocchi e Walter Bongio. Percorso impegnativo , con una salita ad ogni giro. Qua si è visto la voglia di non arrendersi , di fare quanto più era possibile per restare in gara, da parte di Daniele Bianchi. All' ultimo giro si è arreso , sconsolato. Bravo per la grinta che ci hai messo. Emanuele Brocchi , sempre più sicuro , conclude nei trenta . Walter nella seconda gara , riservata agli esordienti 2* anno commette degli errori di valutazione del percorso , perdendo le ruote del gruppo , costretto al ritiro. Nel pomeriggio siamo s Tradate, gara giovanissimi. Primo a partire Thomas Mazzoni G3 che si aggiudica un ottimo 5* posto a seguito di una gara combattuta , passando anche in testa nei primi giri. Nei G4 è Simone Colombo ha mettere in mostra le due capacità. 3* il suo posto conquistato. Ultimo s partire Luca Aguzzi G5. Si cominciano a vedere miglioramenti , il ragazzino ha acquisito più sicurezza e un controllo dell'ansia , che lo aveva bloccato nelle prime gare. Termina la sua prova con ancora energie in corpo. Bravissimi tutti !
Piccola carrellata di foto  della giornata













sabato 4 agosto 2018

29 luglio Pietra Santa Lucca Esordienti e Casatenovo /Valeggio sul Mincio Giovanissimi

Non siamo uno squadrone , però, giriamo su più campi. Ovviamente son scelte strategiche.
Cominciamo con gli Esordienti . Non siamo andati a Lucca solo per gareggiare, sia mai! Ci siamo ,e ,si sono goduti un weekend al mare , precisamente a S.Giuliano Terme, un paesino nelle vicinanze di Pisa. Non poteva mancare la classica foto di gruppo sotto i monumenti Pisani

I ragazzi credo si siano divertiti , visto che l'allenamento era al mattino , al pomeriggio giornata in spiaggia con relativi bagni in mare. Per non farsi mancare il divertimento , bagni anche nella piscina della struttura dove si era alloggiati.
la domenica , piccola trasferta verso Pietra Santa a gareggiare. 1° e 2° anno in un unica gara . Emanuele Brocchi 14° nella classifica 1° anno, Gabriele Bongini 20° e Walter Bongio 24° nella classifica 2° anno. Daniele e Gabriele Ciapponi hanno abbandonato .

Giungono notizie da Casatenovo,
Mah  questi mi sembrano atleti un pò cresciuti! Non mi sembra stiano seguendo una dieta idonea!
Sempre gioiosi sui campi gara . Bravi!!!
Buona prova di Thomas Mazzoni nei G3 ,che conquista il 7° posto. Sempre piazzato nella top ten.  Luca Aguzzi ha collaudato i materassini messi dagli organizzatori. Prova superata ...per gli organizzatori. Luca comunque non si è arreso , ha ripreso la sua bici e ha portato  a termine la sua prova . 

Complimenti ad entrambi. 
Ma non è finita qua . A  Valeggio sul Mincio ,visto che era sulla strada verso le vacanze nel Trentino, Simone Colombo ha fatto tappa per gareggiare. Buona prova anche per lui. Un ottimo 5° posto nella categoria G4. 

Grazie a tutti i nostri ragazzi per l'impegno alle gare e per l'impegno a divertirsi .